• Aumentar Fonte
  • Diminuir Fonte
Che vento che c'è, quest'aria è così leggera
Il cielo è più blu e proprio accanto a me
Una nuvola bianca si posa e va via
E come per magia svapora

Dio quanto vorrei salire lassù nel cielo,
Planare con lei all'improvviso poi
Fuggire via

Lontano, lontano ti seguirei
Correndo, appeso a un lembo blu della tua scia
Svanendo, lasciando intorno a noi sereno

Tramonta oramia e il cielo si fa più scuro,
Chissà se era lei la nuvola che può
Portarmi via

Lontano, lontano mi perderei
Sognando, gustando questa mia malinconia,
Ed ecco c'è lei, volteggia per un po'
Poi pioggia si fa
E fresca cade su di me